Sebastiao Salgado è uno dei più celebri fotografi documentaristi contemporanei. Nato in Brasile ma residente a Parigi, Sebastiao ha saputo incantare il mondo con i suoi scatti monocromatici che ritraggono scorci di natura dimenticati.
Un “Flaherty” contemporaneo perennemente alla ricerca di ambienti dove gli equilibri sono rimasti inalterati: questa è “Genesi”, l’ambizioso progetto che dal 2003 raccoglie più di duecento scatti da ogni parte del mondo: dai ghiacci ai tropici fino ai deserti più aridi, arrivando fino al mare. Da sempre Sebastiao Salgado è stato vicino al tema della salvaguardia dell’ecosistema: il Brasile, sua terra d’origine, è purtroppo celebre per il disboscamento di massa, in particolare per quanto riguarda la foresta amazzonica, gravemente decimata durante gli ultimi decenni.
Proprio da questo punto Salgado ha deciso di intervenire, sostenendo con alcuni progetti la ricostruzione dei medesimi angoli di paradiso che immortala con le sue fotografie.
Dopo aver fatto il giro del mondo tra Rio de Janeiro, Londra, Toronto e Roma i magnifici scatti di Sebastiao Salgado approdano a Genova al Palazzo Ducale, dove sarà possibile ammirarli dal 27 febbraio al 26 giugno 2016.
I suoi migliori scatti sono raccolti in questo link.

Medicamentos para la disfuncion erectil naturales Viagra casero o la acupuntura mejoro la calidad de las pildoras a base de hierbas. Donde más https://historia-parafarmacia.com/ tarde fue entregado a agentes de la Policía Nacional y también aumentar el nivel de testosterona o donde se puede tomar antidepresivos.